Dopo i Megapixel nuova ossessione ISO!


La corsa all’oro dei Megapixel si è quasi esaurita ma ne è cominciata subito una nuova: la corsa al più alto valore ISO. Diciamo subito che cos’è il valore ISO: in breve si tratta della sensibilità alla luce della nostra “pellicola” digitale (il sensore della nostra fotocamera). Per le analogiche si parla (o parlava) di ASA, oggi sul digitale tale valore è misurato in ISO. In poche parole, maggiore è il numero di ISO raggiungibili, più ci sarà la possibilità di scattare con tempi brevi anche in codizioni di luce scarse o con diaframmi piuttosto chiusi (che fanno passare poca luce).

Questo aspetto è sicuramente interessante: pensate di scattare a 25600 ISO durante la notte: non averste bisogno di cavalletti, scattereste a mano libera senza problemi di tempi. Le cose però sono un po’ più complicate: spesso a “latitudini” ISO così elevate lo scatto risulta pieno di “rumore” digitale, cioè quella serie di “pixel” che rovinano irrimediabilmente la qualità dell’immagine. La quantità di “rumore” però varia anche a seconda della qualità complessiva del corpo macchina: più si sale di qualità più ad alti ISO il rumore è meno evidente. A supporto di ciò vi propongo due immagini scattate a 6400 ISO una con la 50D ed una con la 5D MkII (fonte CANON CLUB ITALIA) dove potrete notare la differenza che c’è fra le due immagini.

eos 40d iso 6400

eos 50d iso 6400

eos 5d MkII ISO 6400
eos 5d MkII ISO 6400

Noterete come nella 5D MkII il “rumore” siamo molto meno evidente che sulla 50D. In ogni caso in entrambe le immagini è presente. In questo Test stiamo parlando di immagini prodotte da copri macchina (escuso obiettivo quindi) del costo di 850 euro circa per la 50 e 2400 euro per la 5D MkII. Immaginatevi il comportamento di una compatta da poche centinaia di euro a ISO folli. Per vedere quanto rumore si produce, potete guardare questo articolo http://www.digitalversus.com/article-360-4892-31.html su digital versus che prende in esame la nikon coolpix S620, fotocamera compatta di Nikon fra le più quotate sul mercato.

L’immagine inequivocabile è questa
Nikon Collpix S620 ISO sample
Nikon Collpix S620 ISO sample

La domanda è questa: a cosa vi servono 6400 ISO?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...